SLASH - SLASH Tuesday, 4 May 2010 14:00 by maxare

slash slash front cover

  • Release Date: April 13, 2010
  • Label: Roadrunner Records
  • Producer: Eric Valentine

 

  • Style: Hard Rock, Classic Rock
  • Related bands: Guns N'Roses


[voto: 4]

 


Finalmente, Slash è tornato a fare ciò che meglio gli riesce: del buon vecchio e sano Rock'N'fuckin'Roll.
Per questo primo progetto da solista, se si escludono i due album usciti a nome Slash's Snakepit, l'ex-chitarrista della band simbolo dell'hard & heavy del periodo a cavallo tra gli 80s e i 90s si è circondato della crème del rock stardom attuale e di qualche vecchia gloria sempre sulla cresta dell'onda.
Tra i primi troviamo, in prestito dagli Alter Bridge, un Myles Kennedy in forma strepitosa, il quale è stato scelto anche come voce solista per il tour di prossimo svolgimento, Andrew Stockdale  dei Wolfmother e Adam Levine dei Maroon 5. Tra le vecchie glorie, invece, personaggi noti a qualunque rock fan del globo: Ozzy Osbourne, Iggy Pop, Lemmy Kilmister.

Il risultato è piuttosto eterogeneo, anche se si tratta sempre di canzoni facilmente riconducibili all'hard rock classico americano. Non è certamente uno di quei dischi autocelebrativi da chitarristi virtuosi, probabilmente perché Slash, al secolo Saul Hudson, virtuoso non lo è mai stato. E' un album fatto di riff, arpeggi e ritornelli; insomma, è un disco in cui la canzone è protagonista.

Ogni cantante ospite interpreta un pezzo che non si discosta troppo dallo stile originale dello stesso: ecco, quindi, che sentiamo Lemmy urlare un R'n'R sguaiato come solo lui sa fare in "Doctor Alibi"; Andrew Stockdale in "By The Sword" (primo singolo estratto e di cui, a brevissimo, uscirà anche un video) fa volare alta la sua voce in un epico pezzo 70s oriented mentre Adam Levine offre il suo sottile timbro vocale per "Gotten", delicata soul ballad che potrebbe far colpo in tutte le radio pop.
Tra le migliori canzoni dell'album ci sono "I Hold On" che, interpretata da Kid Rock, è un sentito southern blues che potrebbe essere estratto dal suo "Rock'n'Roll Jesus"; l'opener "Ghost" è cantata dal mitico Ian Astbury dei Cult e vede un'ospitata anche dell'ex compagno di avventure nei Guns Izzy Stradlin; in questa canzone, il chitarrista di origini albioniche, gioca a fare l'Angus Young della situazione.
"Beautiful Dangerous" è la vera hit: Fergie, voce femminile della band hip hop Black Eyed Peas, è in gran spolvero e si trova a proprio agio nei panni di rock singer tra chitarre elettriche e ritmi hard. Non è la prima volta per lei, come ha dimostrato cantando "Barracuda" per la colonna sonora di Shrek The Third, e penso sia giunta l'ora di interpretare un album rock per intero.

A dimostrazione che anche i miti e le leggende a volte sbagliano ci sono la strumentale "Watch This", un pezzo noioso che spezza il ritmo della tracklist, e "Crucify The Dead" cantata da un Ozzy sempre più stanco.

Da segnalare che, a parte le 13 canzoni della versione europea dell'album, diverse altre canzoni sono disponibili in altri Paesi o nei svariati online store: "Back From Cali" cantata da Myles Kennedy, "Sahara" con Koshi Inaba (cantata sia in giapponese che in inglese), "Paradise City" con Fergie e Cypress Hill, "Chains And Shackles" con Nick Oliveri, "Baby Can't Drive" con Alice Cooper e Nicole Scherzinger, "Mother Maria" con Beth Hart.

Da pochissimo è stata annunciata l'unica data italiana per il tour di Slash, organizzata da Live in Italy: il 10 giugno a Milano in un Palalido che sarà gremito, c'è da giurarlo.

The Band

  • Slash – guitars
  • Lead vocals – Ian Astbury, Ozzy Osbourne, Fergie, Chris Cornell, Andrew Stockdale, Adam Levine, Lemmy Kilmister, Kid Rock, M. Shadows, Myles Kennedy, Rocco DeLuca, Iggy Pop
  • Josh Freese - drums
  • Chris Chaney – bass
  • Guest musicians – Izzy Stradlin, Taylor Hawkins, Lenny Castro, Steve Ferrone, Steven Adler, Flea


Tracklist

  • 01. Ghost (ft. Ian Astbury & Izzy Stradlin)   3:34
  • 02. Crucify The Dead (ft. Ozzy Osbourne & Taylor Hawkins)   4:04
  • 03. Beautiful Dangerous (ft. Fergie)   4 :39
  • 04. Promise (ft. Chris Cornell)   4:40
  • 05. By The Sword (ft. Andrew Stockdale)   4:52
  • 06. Gotten (ft. Adam Levine)  5:02
  • 07. Doctor Alibi (ft. Lemmy Kilmister)   3:09
  • 08. Watch This (ft. Dave Grohl  & Duff McKagan)   3:47
  • 09. I Hold On (ft. Kid Rock)   4:16
  • 10. Nothing To Say (ft. M. Shadows)   5:27
  • 11. Starlight (ft. Myles Kennedy)   5:26
  • 12. Saint Is A Sinner (ft. Rocco DeLuca)   3:28
  • 13. We're All Gonna Die (ft. Iggy Pop)   4:32


Discography

  • Slash (2010 Roadrunner Records)


Suggested links